Paura di volare? No problem

La paura di volare è molto più diffusa di quanto si creda. Si tratta propriamente di aerofobia che solo in Italia riguarda 6 persone su 10.
Per questo ENAV, nell’ambito delle proprie iniziative di responsabilità sociale, ha firmato un accordo triennale con l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo, il Comune di Palermo, la Gesap e la compagnia aerea DAT.
Si tratta di un percorso psicoterapeutico per i disturbi psicosomatici legati alla fobia del volo, sviluppato anche attraverso l’utilizzo di un’apparecchiatura per la terapia virtuale che permette ai pazienti di sperimentare virtualmente le sensazioni, le immagini ed i rumori durante il volo.
Il responsabile Operations Center and South Marco Voli ha commentato così l’iniziativa: “ENAV è impegnata ogni giorno a garantire la sicurezza dei passeggeri. È la nostra mission. Per questo siamo particolarmente lieti di aderire ad un’iniziativa di sensibilizzazione che riguarda milioni di persone nel nostro Paese. Questo protocollo rappresenta una grande opportunità per far comprendere direttamente al passeggero anche cosa succede dietro ad un volo, come operano i Controllori del traffico aereo dentro le Torri, l’alto livello delle tecnologie utilizzate e l’affidabilità di tutto il sistema.
La conoscenza è sicuramente il più valido antidoto contro la paura".

TORNA ALLE NEWSGO BACK TO ALL NEWS