Enav si aggiudica il premio BBS 2019 per le iniziative di sostenibilità

ENAV si è aggiudicata il premio BBS – Biblioteca Bilancio Sociale – per il percorso che ha saputo sviluppare nella sostenibilità e le iniziative finalizzate alla riduzione di Co2. Tra queste, il cosiddetto Free Route, una innovativa procedura che garantisce agli aerei di volare su rotte dirette risparmiando carburante ed abbattendo le emissioni di Co2. Nel solo 2019, infatti, sullo spazio aereo italiano, le compagnie aeree hanno risparmiato 53 milioni di kg di carburante per minor emissioni pari a 167 milioni di kg di Co2. Il premio BBS è finalizzato a valorizzare il posizionamento e la visione delle imprese sulla sostenibilità.

Il settore del trasporto aereo sta attraversando uno dei momenti più difficili della propria storia. Ma è anche, e forse soprattutto, in questi momenti che un’azienda non deve derogare alle proprie responsabilità e ai propri valori. Per fronteggiare la pandemia da Covid-19, ENAV ha sviluppato un piano di contingency per garantire la salute del proprio personale operativo senza impatti sulla continuità del servizio realizzando turnazioni alternate e intercambiabili, gestite in totale sicurezza. Per tutto il personale amministrativo, ha da subito attivato lo smart working e le community on line per mantenere vivo il rapporto umano tra colleghi. Il tutto mantenendo la retribuzione al 100% per tutti i dipendenti.

L’emergenza pandemica non ha interrotto il percorso di sostenibilità e le iniziative in ambito ESG del Gruppo ENAV che in questi anni è stato incentrato non solo nello sviluppo di progetti di alta tecnologia, con conseguenze dirette nella riduzione delle emissioni di Co2 da parte dei vettori ma anche nelle iniziate finalizzate a ridurre al minimo le emissioni dirette (la Società si è posta l’obiettivo di raggiungere la carbon neutrality entro 2022), nell’eliminazione delle plastiche monouso, nell’utilizzo delle auto elettriche e nei progetti di welfare finalizzati a migliorare il rapporto tra lavoro e vita privata delle persone.

Inoltre, per dare il proprio contributo alla lotta conto il Covid-19, ENAV ha supportato l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani e il Dipartimento della Protezione Civile con donazioni dirette. #torneremoavolare

TORNA ALLE NEWS GO BACK TO ALL NEWS