È importante sottolineare come il 2018 sia stato l’anno in cui diversi investitori hanno mostrato per la prima volta un interesse attivo per la Corporate Social Responsibility (CSR) di ENAV, secondo un principio di sostenibilità nel lungo termine del business della società, con focus specifico su aspetti sociali, ambientali e di governance.

ENAV, fin dai mesi antecedenti la quotazione sul Mercato Telematico Azionario operato e gestito da Borsa Italiana avvenuta il 26 luglio 2016, ha posto grande attenzione ai rapporti con gli azionisti, con gli analisti finanziari e con la comunità finanziaria in generale, avvalendosi della struttura Investor Relations al fine di gestire in maniera continuativa ed ottimale tali rapporti. Le occasioni di dialogo sono molteplici: conference call, incontri, conferenze finanziarie e roadshow. In queste circostanze, il management (tipicamente l’Amministratore Delegato e il Responsabile Finance and Procurement, insieme al Responsabile Investor Relations) presenta alla comunità finanziaria i principali risultati del periodo (trimestrali, semestrali, annuali), gli andamenti del business e le linee guida della strategia e si rende disponibile a rispondere alle domande ricevute dai singoli partecipanti.

Sono inoltre a disposizione della comunità finanziaria una mailing list dedicata, con cui l’azienda comunica periodicamente le notizie finanziarie rilevanti, ed una mail box dedicata, attraverso la quale risponde alle domande che gli investitori o gli analisti finanziari formulano in caso di nuove attività dell’azienda o di particolari andamenti del mercato. Tutte le informazioni di carattere economico-finanziario relative alla società, così come i principali indicatori di andamento del titolo e le opinioni degli analisti finanziari sul titolo, si trovano all’interno di un’apposita sezione Investor Relations del sito www.enav.it.

Nel periodo gennaio – dicembre 2018 ENAV ha avuto oltre 300 interazioni con gli investitori istituzionali, per la maggior parte durante roadshow organizzati, sia presso le strutture ENAV (sede centrale, ACC e Torri di controllo) che presso le sedi dei singoli investitori in Italia e in Europa, così come in Australia e negli Stati Uniti. I restanti contatti sono stati tenuti tramite la partecipazione della società a conferenze finanziarie e tramite conference call con gli investitori. In aggiunta ai rapporti con gli investitori, ENAV mantiene frequenti contatti con gli analisti finanziari che “coprono” il titolo (c.d. “sell-side”). I 10 analisti che hanno coperto il titolo ENAV nel corso del 2018 appartengono ai maggiori istituti di intermediazione italiani ed esteri, alcuni dei quali specializzati su società infrastrutturali, e assicurano la pubblicazione periodica di report e analisi aggiornate sulle attività e la performance economico-finanziaria di ENAV.

Infine, è importante sottolineare come il 2018 sia stato l’anno in cui diversi investitori hanno mostrato per la prima volta un interesse attivo per la Corporate Social Responsibility (CSR) di ENAV, secondo un principio di sostenibilità nel lungo termine del business della società, con focus specifico su aspetti sociali, ambientali e di governance. ENAV si è mossa proattivamente in tal senso, coinvolgendo gli investitori nelle proprie iniziative di stakeholder engagement e partecipando a conferenze ed eventi finanziari a tema Environmental, Social & Governance (ESG).

Per il 2019 ENAV si propone di arricchire ulteriormente le occasioni di interazione e confronto con la comunità finanziaria utilizzando le varie occasioni come roadshow, partecipazione a conferenze finanziarie e conference call, in linea con le migliori prassi del mercato. Nel corso del 2019 l’azienda si propone inoltre di ampliare la propria base di investitori, focalizzando l’attenzione sugli investitori basati in aree geografiche non raggiunte nel corso del processo di quotazione in borsa e su investitori con un’ottica d’investimento di medio-lungo periodo, anche in termini di sostenibilità ESG, o focalizzate sul settore delle infrastrutture.